S&C 17: alla ricerca di un mondo migliore

Obama speech at Seeds & Chips 2017

– Milano – “Ladies and Gentlemen, Signore e Signori, please welcome the man that gives us hope, dreams and made us become better people, please welcome, President Barack Obama”

Lo so, Seeds & Chips 2017 è stato molto, molto altro, e adesso ve lo racconterò, però io ero lì a pochi metri da chi ha riscritto qualche pagina di Storia e beh, che dire: ne è valsa la pena.

Si possono insegnare tante cose, ma il carisma, quell’aura che ti accompagna appena ti muovi o apri bocca e che costringe le altre persone a non staccarti gli occhi di dosso, no quella no, o ce l’hai o non ce l’hai. E Obama ce l’ha, ve lo posso confermare.

Ma non voglio stare qui a raccontarvi quello che ha detto (anche perché potete trovare il video integrale qui), giusto farvi riflettere su queste sue parole: “I believe these are problems [i cambiamenti climatici, ndr] that were caused by men and can be solved by men”

Padillon Seeds and Chips 2017 @tuttofood
Siamo noi, cittadini del mondo, a dover iniziare a prenderci cura di esso. Basta rimandare, piangersi addosso, lamentarsi di cosa è stato o non è stato fatto. C’è ancora tempo e tanto da salvare. Siamo solo noi gli artefici, noi con le nostre scelte, i piccoli gesti, la consapevolezza e il rispetto. Solo ed esclusivamente noi.

Il cibo rappresenta una buona fetta di quello che c’è da cambiare. Dobbiamo tornare al locale, capire il paradosso di mangiare prodotti che hanno percorso migliaia di chilometri prima di arrivare sul nostro piatto quando c’è la possibilità, la concreta possibilità, di coltivarli lì, dietro casa, dentro casa. Sfruttare la tecnologia per metterla al servizio della natura e non contro di essa: prendere spunto dalla terra e applicarla dove lei non è in grado di arrivare.

È questo l’obiettivo del Vertical Farming: creare sistemi ecosostenibili, a ciclo chiuso, in grado di farci risparmiare risorse, inquinare meno e ottenere cibi più sani. E in grado di essere applicati ovunque, dalla grande metropoli all’isola dispersa, dal deserto ai ghiacciai, facendo anche una capatina nello spazio (dove, in fin dei conti, tutto questo ebbe inizio).

Utopia? Follia? No, tutto già realizzabile e realizzato, nei più svariati modi. Certo, c’è ancora molto da fare, abbattere i costi e sondare nuovi campi, ma la direzione è quella giusta. Per questo, al di là delle mille belle parole che si possono spendere, credo sia doveroso dare direttamente voce a chi, concretamente, sta compiendo i primi passi.

Ecco quindi i video con una serie di interviste ai veri protagonisti di Seeds & Chips: chi si è messo in gioco e ha portato lì la sua idea, per condividerla e spiegarla a chiunque si dimostrasse interessato.

Buona visione!

 

Tag:, , , , , , ,

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

0 shares

My Newsletter